puzzle

 

Ho sempre immaginato il mio percorso come un puzzle dove giorno dopo giorno aggiungevo un pezzetto che msi avrebbe avvicinato alla verita’……
Ma mi sono resa conto che invece il processo da fare e’ quello inverso…. Togliere pezzetto dopo pezzetto, eliminare una dopo l’altra le tessere di questo puzzle…ed ecco rivelarsi la verita’ di questo mondo: il NULLA….. E ogni tessera del puzzle altro non e’ che una delle tante illusioni in cui siamo immersi!!!!
Il nulla e’ stato creato senza di Lui……

Quale ricchezza nello scoprire questo nulla!!!


 

puzzle.jpg


conoscenza

siamo per l’appunto ad un bivio in cui dobbiamo scegliere la Via da percorrere valutando i nostri obbiettivi e le nostre possibilità, facendo i conti col fardello del corpo e con i voli dell’anima.

Abbiamo in potenza tanto la possibilità di sprofondarci nella perdizione quanto di innalzarci sino alla soglia del Pleroma.

 

gnosi.jpg

Sta a noi l’onore e l’onere della scelta, e forse allora gnosi non significa solo conoscere la nostra origine ed il nostro destino, ma anche – o forse soprattutto – i modi e gli strumenti per partire dall’una e realizzare l’altro.

straniera

A fine maggio ho fatto un breve viaggio nel sud della francia tra provenza, camargue e linguadoca.
Una parte importante del viaggio e’ legata a qualcosa che davvero non avevo messo in conto al momento della mia partenza…. La mia intenzione era focalizzata sulla Maddalena e sul femminino.. Ma ci sarebbe stato qualcosa di importante, di molto importante che mi attendeva….ed erano i catari…. Di loro sapevo molto poco, che erano presenti in europa, in particolare nel sud della francia, e che sono stati sterminati dalla sacra inquisizione, non molto di piu’.
Quando mi sono trovata ai piedi del castello di Montsegur, sotto la pioggia, non solo ho provato una forte emozione che mi ha fatto piangere … ma ho sentito di appartenere a quei luoghi, ho sentito che il catarismo era in me. In particolare quando sono stata al piccolo museo di montsegur salendo le scale che portano al piano superiore nel leggere i nomi di tutti i catari uccisi nel rogo, a parte il groppo alla gola, ho sentito la forza di queste persone. Il mio ritorno in italia e alla vita quotidiana e’ stata uno sforzo enorme.. mi sentivo divisa tra l’essere ancora in francia e il dover continuare la vita normale, ma da quel giorno ed e’ solo tre mesi fa.. non sono stata piu’ la stessa, ho letto, studiato meditato su cos’e’ il catarismo, la gnosi, il dualismo.
Ed ora, finalmente, sto trovando le risposte alle tante domande che da sempre mi faccio. Ora acquista un senso tutta la mia vita.
Ora capisco il mio sentirmi straniera, il mio essere un pesce di un altro mare in ogni situazione, fin da piccola, gia’ nella mia famiglia.
Ora capisco il mio allontanarmi dalla chiesa all’eta’ di otto anni perche’ sentivo che tutto era falso
Ora capisco la mia solitaria adolescenza incapace di adattarmi ad essere come tutti, a dividere la mia vita tra casa, scuola, discoteca, divertimenti.
Ora capsico il tentativo mal riuscito di cercare di sentirmi come gli altri, ed ecco il trovarmi un compagno e il fare un figlio..uno poi basta.
Ora capisco la mia ricerca spirituale iniziata a 40 anni e percorsa attraverso mille gruppi, da quelli new age, alla teosofia alla metafisica, senza trovare mai risposte valide ai miei mille perche’.
Ora so chi sono, da dove vengo e dove voglio andare.
Straniera in questo mondo alla ricerca della via per tornare a casa.

DSCN3910.JPG

La meta

Ora so e ne sono certa
Non e’ uno ma son due
Per questo e’ necessaria una scelta
Chiara e netta
Io l’ho fatta…

Ora la mia meta
Non e’ il paradiso terrestre
Ma il ritorno a casa
Il resto
Arriva di conseguenza

EMET

meditazione collettiva

Venerdì 22 luglio e’ un giorno particolare essendo il giorno di Santa Maria Maddalena …quindi propongo di unirci in meditazione come spesso abbiamo fatto.
Facciamo una meditazione per portare luce nella zona della Val di Susa… Ricordiamo che lo scavo inizierà proprio nel luogo chiamato la Maddalena… E gli scavi averanno in una zona molto importante per la terra … La linea di michele passa proprio nella tav!

Ognuno porti luce nel modo che sente.. Preghiera, reiki, pensiero positivo ecc….. vi prego di non portare altra intenzione che quella di portare luce e di non utilizzare frasi negative….
Rafforziamo il nostro lavoro utilizzando la luce azzurra di Michele e. La luce oro rubino della Maddalena.. E per chi piace .. Utilizziamo la voce attraverso il canto.. Il suono e’ un forte trasmettitore di energia, soprattutto della nuova energia

Luce suono amore energia… Integrazione delle energie femminili e maschili….. Uniti alla Maddalena e all’arcangelo Michele

 

 

luce per la val di susa.jpg

siate luce

ritorneremo con la forza e la volonta che ci hanno accompagnato lungo tempi difficili…  ora il tempo e’ di nuovo, e’ tempo che si riaprano le grotte in cui siamo stati confinati, e’ tempo che una nuova energia piu’ leggera e piu’ luminosa scenda sulla terra, ma soprattutto sia trasportata da ogni uomo, in ogni uomo attraverso ogni uomo.

ognuno di voi compia cio’ che deve essere compiuto, e nel cuore ognuno sa cio’ che deve essere fatto…

non cercate altrove cio’ che e’ gia’ dentro ognuno di voi, non cercate salvezze o luci nel cielo, perche’ la salvezza e la luce sono gia’ nel vostro cuore….

non fatevi acciecare dai richiami dorati, non fatevi ammaliare da muische soavi, siate accorti astuti e attenti con la pace nel cuore…ecco cio’ che dovete fare creare armonia e pace in voi, in modo da non atrarre cio’ che luce non e’ anche se luccica piu’ dell’oro.

noi saremo con voi, ma saremo sostegno e non salvezza….  non aspettate astronavi che vi trasporteranno…  ma aspettate fratelli che riconoscerete.. 

l’amore e’ la via, l’amore e’ la meta…

fratelli di luce

 

 

fucoco violetto2.jpg

Reiki

Cos’e reiki. … E’ una domanda che spesso mi sento fare

Letteralmente significa energia universale, ma con questo ho spiegato cos’è?… Probabilmente no…

Allora aprivo cosa e’ stai reiki per me….

Cambiamento, trasformazione, iniziazione ….
Ho incontrato il reiki 15 anni fa… Ed e’ stato antipatia immediata e innamoramento successivo proprio come succede nei più grandi amori.. Da allora non mi ha più lasciato

E stato spinta a crescere innanzitutto , a guardarmi dentro ed a iniziare un cambiamento .. Ho lasciato quintali di cose inutili, di credenze di blocchi … Se sono quella che oggi sono e’ grazie a lui: il reiki!!!!

Amore e luce attraverso le mani….REIKI