in cammino con la maddalena

ero in Dalmazia per un breve viaggio e visto che ero da quelle parti ho fatto anche una visita veloce a Medjugorie, premetto che ci sono andata più’ per curiosità’ che altro, ammetto una certa prevenzione a parte mia per questi luoghi…
Una serie di sincronicita’ mi hanno portato in questo luogo proprio mentre leggevo un libro sulla Maddalena, la guida del viaggio si chiamava Magda, ed era un venerdì’ di luna piena… :))
Arrivata anon me la sono sentita di fare tutta la salita, (ero reduce da una frattura ai malleoli) cosi’ mi sono ritrovata da sola ai peidi della collina di fronte alla prima statua della Madonna, mi sono seduta e subito sono stata avvolta da una grande pace, e subito dopo da un’energia forte ma dolce… era talmente bella che mi sono scese lacrime di gioia, mi sono sentita avvolta da una grande luce e ho avvertito come una sorta di benedizione, iniziazione non e’ facile spiegare a parole, quando ho riaperto gli occhi ero circondata da un gruppo di persone che stava cantando…

Qualche giorno dopo a Padova, nella mia città’, ho sentito l’impulso di entrare in una chiesa e precisamente in una :Santa Giustina.. seduta davanti all’altare sono entrata nel silenzio e una voce mi ha parlato… mi ha chiesto di impegnarmi in un lavoro, la necessita’ di radicare sulla terra l’energia femminile che per troppo tempo e’ stata relegata a favore di quella maschile portando squilibrio e disarmonia sul pianeta… ora e’ venuto il tempo che il femminino riprenda il suo vero posto.. in perfetto equilibrio con l’energia maschile,

200px-Magdalene_egg.jpg