al mare

di fronte alla forza di una piena ho due possibilita’:
o cerco di contrastare questa forza, o mi lascio andare alla forza stessa.
Nel primo caso sara’ un gran dispendio di energie con l’unico risultato di esserne travolta, scelgo quindi la seconda possibilita’.:::e mi lascio andare al fluire dell’acqua, mi lascio trasportare dalla sua forza seguendone il percorso.
E lungo questa via osservo le rive, le guardo, ne assaporo i profumi, ne ascloto i rumori. Di ogni cosa che incontro ne faccio esperienza.
A volte siamo un chiassoso gruppo che avanza, altre, piu’ spesso, sono sola.. e apprezzo questi momenti per farli miei, per gurdarmi dentro.
Qualcuno si avvicina, e qualcuno si allontana.
Mi godo la forza e il calore del sole, e mi godo la compagnia dolce e silenziosa della luna.
E lentamente vado verso l’unica meta possibile…………….il mare.

 

9ff91fb60bebb983e4a0cf57a5e46585.jpg

 

E.T.

VATICANO: ”E’ POSSIBILE CREDERE IN DIO E NEGLI EXTRATERRESTRI
CITTA’ DEL VATICANO – “E’ possibile credere in Dio e negli extraterrestri” e “si può ammettere l’esistenza di altri mondi e altre vite, anche più evolute della nostra, senza per questo mettere in discussione la fede nella creazione, nell’incarnazione e nella redenzione”. Lo afferma il direttore della Specola vaticana, padre José Gabriel Funes, in una intervista all’0sservatore romano. L’astronomo gesuita conferma inoltre che la nuova sede della Specola, nel monastero delle basiliane ad Albano, dovrebbe essere pronta fra circa un anno. Lì, al confine tra le Ville Pontificie e Albano, si trasferiranno gli studi, i laboratori e la biblioteca della Specola, dalla attuale sede storica nel Palazzo apostolico di Castel Gandolfo.

Anche se “molti astronomi non perdono occasione per fare pubblica professione di ateismo”, rimarca il direttore della Specola Vaticana, “é un po’ un mito ritenere che l’astronomia favorisca una visione atea del mondo. Mi sembra – aggiunge – che proprio chi lavora alla Specola offra la testimonianza migliore di come sia possibile credere in Dio e fare scienza in modo serio”. “Come esiste una molteplicità di creature sulla terra, – afferma padre Funes – così potrebbero esserci altri esseri, anche intelligenti, creati da Dio. Questo non contrasta con la nostra fede, perché non possiamo porre limiti alla libertà creatrice di Dio. Per dirla con san Francesco, se consideriamo le creature terrene come ‘fratello’ e ‘sorella’, perché non potremmo parlare anche di un ‘fratello extraterrestre’? Farebbe parte comunque della creazione”.

A proposito dei problemi che altri mondi porrebbero al concetto di redenzione, l’astronomo osserva che “se anche esistessero altri esseri intelligenti, non è detto che essi debbano aver bisogno della redenzione. Potrebbero essere rimasti nell’amicizia piena con il loro Creatore”. E se questi extraterrestri fossero peccatori? “Gesù – osserva il gesuita – si è incarnato una volta per tutte. L’incarnazione è un evento unico e irripetibile. Comunque sono sicuro che anche loro, in qualche modo, avrebbero la possibilità di godere della misericordia di Dio, così come è stato per noi uomini”.

Fonte Ufficiale Ansa.

 

2d044b69f9fb75ad87580e213e6757df.jpg

 

terry desaparecida

lo so!!  ci sono poco, posto raramente e non riesco nemmeno a passare a salutare gli amici

e mi dispiace tantissimo…  in questo mondo cosi’ strano ho conosciuto delle belle persone… ed e’ per me un ramarrico non conoscerle meglio…. 

ma troppe cose, anche nel web,  mi portano altrove

son tempi importanti e io sento di doverci mettere tutta me stessa….

qualcuno capira’, molti no…..  ma se avete letto i miei post precedenti qualcosa intuite…

preferisco comunque non chiudere e postare quando posso, preferisco comunque mantenere quel minimo filo che ci possa mantenere in contattto…..

ecco tutto questo per dirvi che anche se non passo a salutare, anche se i miei post sono sempre piu’ rari, io ci sono

e da qui, ora vi saluto tutti, uno per uno

 

2066b84cbeb5aee67e4c80cc22a2abea.jpg

 au revoir

a volte ritornano bis

Ti avevo riposto nella tasca del mio cappotto di cashmere. Ti ritrovavo ogni volta che indossavo il mio paletot piu’ elegante, eri li’ nella parte piu’ nascosta della tasca, ti dovevo cercare tra le pieghe della stoffa mescolato alle briciole dei biscotti mangiati di nascosto.

Eri ormai una presenza vicina e lontana che non faceva piu’ male, una presenza a cui ritornare di volta in volta per accarezzare lontane tenerezze solo sognate, una presenza che non lasciava piu’ segni sulla pelle.

Poi improvvise inaspettate poche parole scritte nella luce lattigginosa del cellulare, poche parole a far tornare a volare le farfalle nel mio stomaco. Sei uscito prepotentemente dalla tasca del mio cappotto  come il coniglio dal cappello del prestigiatore. 

Ed ora sei qui a sfiorarmi la pelle con ricordi che sentivo di aver messo da parte.

Ed ora sei questo dolce, fastidioso inafferrabile formicolio sul mio collo.

 

2eabc73fb20f92208ae44db46b1cdc47.jpg

post ripostato……. perche’ a volte ritornano piu’volte e tutto ritorna come  prima!!!!!!!!!!!!

 terry dodici maggio duemilaotto

grazie siddharta

Entro in un forum a cui sono iscritta e trovo questo regalo…………

non ho parole per ringraziarti cara siddharta….  il dono che ho ricevuto conoscendoti e’ enorme (e non certo per quanto mi hai scritto)

terry

 


 Tutta la sconvolgente verità su…..TERRY!!

Cari amici,
voglio stravolgere un pò le regole di questa categoria per commettere illecito che spero mi perdonerete…anzi dovrete farlo perchè ho deciso di presentarvi non me ma un angelo umano di cui è strapeccato mortale non fare conoscenza…e se la conoscete già…bè vi vedo già a scrivermi per dirmi che ho ragione Razz
Maria teresa è una donna piccolina, (ma pericolosa) il suo spirito è talmente grande che evidentemente ha ritenuto superfluo doversi dotare di un corpo che si dovesse notare; sempre nel suo piccolo, come una vera Maria Teresa, ha intrapreso un percorso spirituale a 360gradi: curiosa di tutto, grande lettrice, di quelle che mettono anche in pratica però tongue , sempre senza tralasciare il suo primo grande amore:il reiki.
Tutto quello che ha lei lo dona:che siano conoscenze, energie, tecnologie, libri o dvd..insomma se siete amici dello scrocco contattatela a colpo sicuro rabbit
é capitata nella mia vita quasi un anno fa, per una serie di circostanze bizzarre (sincronicità pura) e dopo due frasi scambiate a pc si è offerta di spedirmi l’acqua diamante a casa, a sue spese, a me, perfetta sconosciuta, senza chiedere nulla in cambio…non contenta, in occasione della conferenza pmt a Bellaria a novembre scorso, appena ha capito che non mi potevo permettere i costi era già pronta per farmi partire a sue spese….
in qualunque forum voi entriate:lei c’è. la potete trovare con nick similari, ma non fatevi ingannare dal dubbio:è sempre lei, che parla poco, dice l’indispensabile, e con una battuta mette d’acordo tutti.
durante una delle ultime pmt mi ha detto che aveva avuto la sensazione di essere un BRUCO alien non per niente dopo poco ha conosciuto FARFALLA e sono diventate come gianni e pinotto ( visto che c… e camicia non si può dire) : non incontratele insieme se avete problemi alle mascelle.vi farebbero ridere troppo.
Maria Teresa lavora alle poste, ed è già diventata la testimonial di fisica quantistica-the secret di poste italiane: se perde una raccomendata con due-tre visualizzazioni ve la fa risaltare fuori dove preferite.soddisfatti o rimborsati.
insomma è un articolo da non perdere, ma affrettatevi, voci di corridoio giurano che tra qualche tempo sarà reperibile solo in quinta dimensione e che sta per imbarcarsi in una merkaba collettiva dal bizzarro nome (sentite qua) di Pegasus…mah…un’astronave con un nome così…. chissà manco se è vero….

 

son io!!!!

sono terry…figlia delle stelle

sono qui, in questo spazio-tempo, perche’ cosi’ ho deciso 

sono shaumbra, insegnante di nuova consapevolezza


76947d2ca20d9eb248fedd7f3fc8dc70.jpg

ma niente paura non terro’ nessuna lezione, son maestra solo di me stessa) 

…. e tutto va magnificamente bene!!!!!!!!!!!!!!!!!! 

io sono quel io sono